Promo Sport - Cartosio (AL) Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 2 a 3 ore - 15 Km
Dislivello 550 mt.
Medio
impegno fisico Alto
Superenduro Promo Sport
 
Periodo ideale: Tutto l' anno evitando quando fa caldo !
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Cartosio (AL)

Accesso

Autostrada A26 Gravellona Toce - Genova uscita Alessandria Sud. Proseguire per Acqui Terme e quindi seguire le indicazioni Sassello. Raggiungere Cartosio e parcheggiare di fronte alla piscina comunale di Cartosio .

Informazioni

Descrizione: Trattasi della 6° ed ultima prova del circuito Nord Ovest Superenduro. La partenza avverrà dalla piazza del paese con direzione di marcia verso la località Malvicino . Dopo circa 2 Km di strada asfaltata si inizia la salita che porta all’abitato di Malvicino e subito si devia a destra. Si sale per qualche centinaio di metri su fondo ghiaioso e poi deviando nuovamente a destra si raggiunge il rio “ Cruera “ dove una strada sterrata cosparsa di piacevoli guadi e tanta ombra porterà i nostri concorrenti in quota . Raggiunto l’incrocio con la strada provinciale si devia a sinistra e dopo circa 1 km si raggiunge il Ristoro.
A quel punto il percorso segnalato ci condurrà alla vicina partenza della 1 PS e 2 PS.
PS 1 “La Panoramica” (2,7 km, dislivello negativo 195 m)
Pur mantenendo la sua caratteristica di dislivello negativo, la 1°PS è quella che piace di più ai pedalatori: sempre su cresta, presenta diversi tratti pianeggianti o in leggera salita, da non prendere “ a fuoco” per non piantarsi; il finale è ambientato in una specie di savana dalla bassa vegetazione senza troppi patemi.
Secondo trasferimento,il più corto e l’unico in asfalto . Si risale per circa 1.5Km per poi ritrovare il tracciato già percorso per il 2° trasferimento. Si transita nuovamente dal Ristoro e si raggiunge la partenza 2 P.S.
PS 2 “La Speciale” (3,9 km, dislivello negativo 275 m)
Da decenni è sfruttata dagli enduristi locali e da qui il nome, è la sagra della velocità, con sponde così alte che è impossibile uscire, quando sei dentro ti senti una biglia da spiaggia, il rischio (?) è di perdersi giocare con le sponde invece di pensare a fare il tempo, alla fine del tufo si entra nel bosco: ambiente nuovo e diverso, tornantini, brevi passaggi in salita; ad un certo punto una pietraia ripida lancia nel tratto finale del rio Cruera, da pedalare velocemente, il finale è mitico: guado del torrente Erro e fine PS. Un chilometro di stradone e si è in piscina!!

02/06/2010
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini