(TN) Arco - Malga Campei Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 4 a 6 ore - 45 Km
Dislivello 1800 mt. circa
Medio
impegno fisico Medio / Alto
All mountain
 
Periodo ideale: Da Aprile a Ottobre
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Arco (TN)

Accesso

Autostrada A22 del Brennero uscita Rovereto sud e proseguire su SS240 fino a Riva del Garda. Da qui proseguire per Arco

Informazioni

Descrizione: Oggi presento una bella variante alle classiche discese dal monte Baldo.
L’altopiano che si apre intorno ai 1700 m, scendendo dal rifugio Damiano Chiesa verso Torbole, viene spesso raggiunto per percorrere il mitico 601.
Oggi invece da questo altopiano andremo in direzione opposta, lungo un sentiero sicuramente più facile, ma che ci farà scoprire un mondo lontano dagli “schiamazzi” del Garda.
Partendo quindi da Arco ci dirigeremo prima a Prato Saiano e poi saliremo verso Nago.
Da qui inizia la lunga salita sulla Strada del Monte Baldo.
Incontreremo prima Malga Zures, poi Malga Casina ed infine la località Prati di Nago.
Quest’ultima località si trova a circa 1400 m di altitudine.
Proseguiremo ancora sulla strada asfaltata fino ad arrivare ad una stanga.
La attraverseremo e dopo 10 minuti arriveremo all’altopiano di Malga Campei.
Qui vedrete cambiare in maniera repentina il paesaggio, passando da vegetazione mediterranea ad alpina.
Siamo qui alla massima vetta del tour ( 1710 m ).
Adesso prenderemo il sentiero 624 in direzione Malga Campei.
Dopo circa 1,7 Km arriverete alla Malga attraversando un paio di punti molto accidentati a causa dei sassi sporgenti.
Alla Malga vi è il relativo rifugio, dove vi conviene riprendere le energie per la discesa.
Qui inizia una facile e veloce discesa fino al Wp n° 21 ( Allarme Prossimità) dove girerete a Sx imboccando la mitica Brentegana.
Questa nel passato era l’unica via di comunicazione fra Nago e l’altopiano di Brentonico.
Inizia adesso un breve tratto in salita che vi porterà al Wp Skull.
Qui avete due opzioni : la prima è svoltare a destra scendendo attraverso il mitico sentiero Skull ( Sul sito Pro-m e Ironmike il tour è presente con il nome Dosso Alto di Nago ), mentre se andrete dritti ritornerete alla strada asfaltata della salita.
Potrete però presso Malga Casina prendere il sentiero 601.
Se siete veramente stanchi, potete arrivare a Malga Zures e quì scegliere una delle tre opzioni di rientro a Nago ( Sul sito Pro-m e Ironmike è presente il tour Triade di Zures).
Da qui si rientra seguendo praticamente l’itinerario dell’andata.

19/08/2009
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini