(TN) Arco - Le marmitte dei giganti . Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 2 a 4 ore - 22 Km
Dislivello 1200 Mt. circa
Medio
impegno fisico Medio / Alto
XC / All mountain
 
Periodo ideale: Marzo-Novembre
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Arco (Parcheggio del Ponte)

Accesso

Autostrada A22 del Brennero uscita Rovereto sud e proseguire su SS240 fino ad Arco.

Informazioni

Descrizione: Per l’apertura del tour qui illustrato voglio subito evidenziare i seguenti numeri :
Circa 9 Km di salita di cui 6 Km sopra il 15 % di pendenza media.
Strappi lunghi 150 metri con pendenze del 31 %.
Tralasciando quanto sopra, il tour non presenta particolari difficoltà, a parte un tratto in discesa di 1Km su un ciotolato instabile.
L’orientamento è molto facile si parte da Arco e tra i vigneti ci si dirige verso Prato Saiano.
Passato l’abitato di Caneve mantenendo la rotta verso il lago ( Sud – Ovest ) si arriverà al WP n °7 dove inizia una dolce salita verso Nago.
Qui vi si apriranno degli scorci meravigliosi sul lago di Garda, e poco dopo si arriverà nella zona delle Marmitte dei Giganti.
Queste sono delle Buche di grande dimensione dalla forma circolare ( da qui il termine Marmitta ), create da sassi perforatori durante la glaciazione Wùrmiana.
Per poterle vedere dovrete però uscire dalla traccia del tour e seguire il cartello posto al WP n° 8.
Qui la traccia entra, per un breve tratto, nella strada statale 240.
Salendo lungo questa, arriverete ad una rotonda e prendendo la ciclabile ( terza strada a Dx ) andrete verso l’albergo Continental.
Oltrepassato l’albergo dopo poco arriverete ad una casa e qui dovrete prendere la salita a sx.
Un muro verticale al 31,1 % vi si staglia di fronte ma non disperate se non riuscirete a domarlo, perché poco dopo le pendenze si dimezzeranno.
Resta comunque inteso che la lunga salita che vi aspetta, richiede preparazione e mezzi adeguati all’ ascesa.
Arrivati a poco meno di 700 metri di altitudine vi troverete in località Campedello, dove potrete prendere un poco di fiato, grazie all’addolcimento della pendenza.
Arrivati al Wp 15 ( vi è una casa in pietra li vicino posta a 815 m di altitudine) girerete a Sx seguendo le indicazioni Brugnolo - Sentiero della Pace.
Finito il tratto pianeggiante, al wp n ° 14 salire a Dx seguendo le indicazioni Monte Creino – Santa Barbara.
Segnalo che nel marzo 2008, il cartello con indicazione Monte Creino, era posto lungo la salita 20 m oltre il bivio, causa rottura del palo reggente.
Inizia qui l’ultima fatica, aggravata dal fondo instabile, che finirà al WP n ° 16 (allarme prossimità) Siete ora poco oltre i 1000 metri di altitudine.
Qui si abbandonerà il Sentiero della pace- Santa Barbara e si scenderà a Sx verso la diroccata Malga Fiavei.
Scendendo si attraverserà prima un bosco rigoglioso dal fondo sconnesso e, superata la Malga Fiavei, la strada diventerà bianca e molto veloce ( zona del WP n °18).
Poco dopo si arriverà a Bolognano e da li si raggiungerà facilmente il punto di partenza.
22/03/2008
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini