(TN) Pieve di Ledro - Rampiledro / Tremalzo Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 4 a 6 ore - 37 Km
Dislivello 1200 mt. crica
Medio
impegno fisico Alto
XC / All mountain
 
Periodo ideale: Tutto l' anno se senza neve
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Pieve di Ledro

Accesso

Autostrada A22/E45 Modena / Brennero ed uscire a Rovereto Sud. Prendere SS240 in direzione Mori Lago di Garda . Arrivati a Riva del Garda raggiungere Pieve di Ledro .

Informazioni

Descrizione: Il passo del Tremalzo è il valico alpino che collega la valle di Ledro al lago di Garda. La conca del Tremalzo posta a 1600 metri di altezza, delimita la provincia di Brescia da quella di Trento.
Luogo magnifico per biodiversità e paesaggio, è famoso in tutta Europa per la le sue discese da Downhill lungo la strada, ricca di tornanti, tracciata dagli austriaci durante la grande guerra.
Il tour di oggi parte da Pieve di Ledro e ripercorre la traccia della Rampiledro.
Per chi volesse, si può partire da Riva del Garda e ripercorrere fino a Bocca dei Fortini la traccia presente nel tour Malga Palaer. Subito dopo la partenza inizia una breve salita ( fino al WP 4), da qui un tratto in saliscendi , e giunti al WP 6, inizierà la lunga ascesa della giornata.
L’orientamento in salita è molto facile, si seguono le indicazioni Rampiledro-Tremalzo, e dopo alcuni km si arriverà ad un bivio posto alla bocca Fortini.
Da qui si prosegue in direzione del Passo Bestana, e dopo circa 700 metri arriverete al Passo Nota.
Al WP n° 15 inizia la lunga serie dei Tornanti, (percorribili in Downhill per chi sale da Vesio o con la navetta),che ci porteranno dagli attuali 1200 metri ai 1855 metri.
Questa quota verrà raggiunta in prossimità dell’ ultima galleria ( WP n °18). Appena iniziata la discesa, vi sono 2 locali dove potersi ristorare. Il primo è il rifugio Garda posto in prossimità della strada, l’altro poco sotto la strada (1 km lineare e praticamente la stessa quota) è la Malga Ciapa.
Ripresa la discesa, attraverserete la malga Tiarno di Sopra e subito dopo si abbandonerà la strada principale ( WP 21 con allarme di prossimità) svoltando a Dx ( Indicazioni Rifugio Garibaldi). La discesa è qui più varia, e nel bosco ha molti passaggi tecnici tra le radici. Restando su sterrato si arriverà prima a Malga Caset e poi a Tiarno di Sopra. Si proseguirà per Tiarno si Sotto e da qui si raggiungerà il punto di partenza.

15/05/2007
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini