(BL) Alleghe - Civetta Superbike '05 Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 5 a 5,30 ore - 39 Km
Dislivello 1908 mt
Medio
impegno fisico Impegnativo
XC con tratti d' asfalto .
 
Periodo ideale: Tutto l' anno se senza neve
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Alleghe, parcheggio cabinovia per Piani di Pezzè

Accesso

Autostrada A27 fino a Belluno poi SS 203 fino ad Alleghe; prima di entrare nel paese si vede sulla DX il parcheggio della Cabinovia per i Piani di Pezzè .

Informazioni

Descrizione: Il tracciato ripercorre quello che sarà la gara Civetta Superbike del 2005 (che quest’anno si terrà il 4/9/05). Il tracciato ha alcune varianti rispetto alla precedente edizione. Da Alleghe prendere la strada verso la Loc. Fontanive / Piani di Pezzè. (in alternativa si può prendere la cabinovia che consente un risparmio di 450 m di dislivello). La traccia GPS parte dalla piazza di Alleghe. Il tracciato va percorso in senso antiorario. Procedere per la strada asfaltata fino a Coi e qui prendere a SX attraversare un prato e poi prendere a DX la mulattiera che vi porta ai Piani di Pezzè; procedere diritti fino alla seggiovia del campo scuola, girarle attorno e scendere per la pista. Lasciare la seggiovia per Col de Baldi sulla SX e prendere il sentiero più a DX che vi porta alla Forcella Alleghe (salita molto dura). Discesa fino a Palafavera per sterrato veloce, quindi risalita (per sentiero in terra/sassi) fino alla Forcella Pecol, passando per la malga Fontanafredda. Una seconda discesa, è un divertente single track che nel tratto finale si allarga, pur restando abbastanza insidioso specie se il terreno è bagnato. Arrivate quindi sulla SS che va verso il passo Staulanza. Prendere a DX e dopo poche decine di metri a SX per la strada che porta al rif. Acquileia; subito dopo a DX per un sentiero che è una breve variante al tratto asfaltato. Lasciare il rif. A SX e poi prendere a DX seguendo la strada in terra che entra nel bosco. Qui seguire la traccia GPS in quanto il sentiero è poco segnato; dopo un guado (dovrebbe esserci un ponte provvisorio con assi) il sentiero arriva a Pescul. Prendere prima a DX e poi a SX verso la stazione della Seggiovia e qui prendere il sentiero in terra che porta al Rif. Fertazza. La salita è tutta pedalabile, ma molto lunga; per i più pigri c’è la possibilità della salita in seggiovia. Dal Rif. Fertazza ancora una ripida salita in sasso (veramente dura a questo punto del giro), poi la discesa verso verso Col de Baldi e l’ultima salita appunto per raggiungere il Col de Baldi. Da qui si scende per la pista blu, attenzione al bivio a Dx arrivati nel tratto piano. Il sentiero singletrack (molto bello) vi porta alla frazione di Fernazza e quindi a Coi . Il rientro ad Alleghe è attraverso i vari sentieri che tagliano la strada asfaltata.
20/08/2005
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini