(BO) Casalecchio di Reno - Acrocoro dei cipressi Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 2,30 a 3 ore - 28 Km
Dislivello 780 mt
Medio
impegno fisico Medio
Xc, neve e asfalto.
 
Periodo ideale: Con fondo innevato (neve anche superiore ai 30 cm)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Parcheggio “Biagi” , alla rotonda di Casalecchio (incrocio via Porrettana con Bazzanese e raccordo per la tangenziale).

Accesso

Da Bologna prendere la Porrettana in direzione Casalecchio o la tangenziale (uscita Casalecchio/Porrettana). Arrivati alla rotonda che intercetta la Porrettana, la Bazzanese e il raccordo per la tangenziale, prendere la Porrettana direzione Porretta e dopo pochi metri sulla SX entrare nel parcheggio (libero e ampio).

Informazioni

Descrizione: Il giro è consigliato quando l’innevamento abbondante rende difficoltosi altri percorsi. Dal parcheggio “Biagi” si volta a SX e si segue la Porrettana (direzione Sasso Marconi) per 1,6 km e quindi si prende la strada sulla SX prima asfaltata poi in terra. Si prosegue per la salita e al primo bivio si prende a DX fino alla strada asfaltata. Voltare a SX per via Monte Capra, e proseguire in salita fino Monte Capra. All’incrocio con Via Tingano, prendere a DX. Dopo alcune centinaia di metri prendere una strada sulla DX (in discesa) è la vecchia via Tignano (la strada in terra viene solitamente sgombrata dalla neve, ma resta comunque un fondo battuto estremamente divertente da percorrere in discesa. Arrivati a valle prendere a SX per la SP Mongardino-Montemaggiore. Dopo poche centinaia di metri voltare a SX per via Tignano (nuova). Ritornare in quota e all’incrocio con Via Monte Capra restare su via Tignano mantenendosi a DX Passato Monte Cervo arrivati a “La Gordina” prendere un sentiero a SX (via Munarino). La strada ( in terra) è ancora abbastanza innevata , in particolare la parte finale e solo la traccia delle gomme di un fuoristrada ci consente di procedere in sella pedalando; l’ ultima discesa è veramente avvincente. Arrivati alla Az. Rossi di Medelana (quota 278 m) prendere un sentiero sulla DX (seguire traccia GPS) In questo tratto la neve alta potrebbe rendere difficoltoso il procedere ma le ripide discese prima e dopo “ l’acrocoro dei cipressi” sono un vero divertimento. Un ultimo tratto pesante in piano sulla neve fonda e poi fino alla Porrettana (a SX). Dopo un breve tratto di Porrettana prendere a DX (seguire traccia GPS) e per stradine fino alla strada lungo Reno (a SX) e poi il rientro al parcheggio Biagi attraverso il parco Talon (fondo innevato ma “battuto”) .
27/02/2005
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS

Immagini