(TN) Torri del Benaco - San Zeno Superenduro Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 5 h a 6 h - 42 Km
Dislivello 1500 Mt. circa
Difficile
impegno fisico Alta
Superenduro / All mountain
 
Periodo ideale: Aprile-Novembre
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Torri del Benaco .

Accesso

Autostrada A22 del Brennero uscita Rovereto sud o Affi e proseguire su SS240 fino Torri del Benaco .

Informazioni

Descrizione: Il tour di oggi si svolge interamente nel Garda Veronese, ed è stato pensato come una prova di SuperEnduro. Noi però lo abbiamo voluto affrontare come un normalissimo giro Gardesano. In virtù di ciò, la sua caratteristica, è che si sviluppa attraverso vari saliscendi.
Si parte da Torri del Benaco per arrivare a San Zeno di montagna. Sono circa 1500 metri di dislivello per 44 Km, e gli ideatori del percorso hanno pensato di dividerlo in cinque prove speciali. Le salite risultano facilmente pedalabili, mentre le discese “ possiedono tutti i tipici elementi Gardesani: Rocce, Placche e Ghiaioni infernali.
Noi siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla varietà del paesaggio e, salvo il tratto di Albisano, non si ripassa quasi mai dagli stessi punti. Comunque per facilitare la comprensione degli anelli ho usato dei WayPoints con simbologia differente. Ho usato un WP con scritto Ps Start per indicare l’inizio della discesa e un Wp Ps End per indicare ovviamente la fine della discesa. Le prove speciali sono fra loro molto differenti ma adesso andiamo ad affrontarle una ad una : PS1 - lunghezza m 1.240 - Dislivello m 148
Questa tratta parte da Torri del Benaco, e sale fino al monte Lenzino. A circa 462 inizia la discesa, che comunque è poco impegnativa. Si è voluto permettere un adattamento prima del “”Rock & Roll Finale. Dopo aver attraversato il monte Bandiera si arriva alla fine della PS1 e qui si svolterà a SX. Si proseguirà in salita fino ad arrivare a San Zeno di Montagna.
PS 2 - lunghezza m 1.645 - dislivello m 302Questo tratto si sviluppa in più punti lungo il percorso della salute all’ interno della Pineta di San Zeno. Intorno alla Pineta si sviluppano i due anelli della PS2 e della PS3. Il primo , PS2, è un anello più stretto, il secondo, PS3 è un anello molto più esteso. L’ingresso nella pineta avviene poco prima di arrivare al parco Park Jungle Adventure. La prima tratta del percorso è boschiva mentre poi si sviluppa su ripide rocce e fondi ghiaiosi.
PS 3 - lunghezza m 2.000 - dislivello m 360
Questa Ps, o tratto di percorso, si imbocca dopo aver superato su strada asfaltata il park Adventure. Si rimane sull’asfalto fino a 726 m e poi al WP PS3 Start si gira a Dx iniziando la discesa. La prima parte è molto Flow e divertente dopo invece si entra in canalone solcato dall’ acqua , molto ripido e impegnativo. E’ probabilmente, insieme all’ultima prova, la più difficile. La conformazione a Toboga ed alcuni recenti trampolini da salto, vi mitigheranno la fatica. Dopo essere arrivati a Gaston Veronese si riprenderà a salire, ripercorrendo la salita che avevamo affrontato dopo la fine della prima PS1.
PS4 - lunghezza m 1.090 - dislivello m 184
Arrivati al WP PS4 Start fate attenzione a svoltare a Sx. qui si è gia passati, ma si è proseguiti diritti nella precedente salita. Svoltando a Sx si inizia un tratto di discesa che attraversa alcune placche con una splendida vista sul Garda. Tratto molto panoramico e di media difficoltà.
PS5 - lunghezza m 2.800 - dislivello m 410
Finita la discesa della PS4 si entra nella frazione di Albisano. Nei pressi del WP 38 si incrocerà la strada che all’andata avevamo percorso in salita. Adesso proseguiremo diritto verso il monte Luppia. Arrivati al monte Luppia, sito a 416 m, inizia la discesa. Dopo pochi metri, presso il monte Bre, ci apparirà uno scorcio sul lago e sul comune di Garda, veramente mozzafiato. Qui si alternano vari tipi di fondo che fanno si che insieme alla Ps3 questa sia la tratta più impegnativa del tour.


24/10/2011
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS
non sono presenti immagini