(SO) Campodolcino - La via dello Spluga Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 5 a 6 ore - 38 Km
Dislivello 1100 mt. circa
Difficile
impegno fisico Alto
XC / Cicloalpinismo
 
Periodo ideale: Da Giugno a Ottobre
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Campodolcino

Accesso

Autostrada A4/E64 uscita Cinisello Balsamo. Proseguire su SP5 in direzione Monza / Lecco . Dopo pochi chilometri proseguire su SS36 in direzione Lecco e poi Colico. Quindi proseguire in direzione Chiavenna e raggiungere Campodolcino .

Informazioni

Descrizione: Si sale in parte per asfalto fino ad Isola; passiamo poi per Madesimo città; fare un pezzo a spinta (circa una mezz'oretta) fino agli Andossi ; dagli Andossi imboccare uno sterrato che Vi fa uscire nei pressi della diga a Montespluga. Da qui prosegui con l'asfalto fino al Passo. Una volta al Passo, passare la frontiera, avanzare 20 metri e girare a destra subito dopo la costruzione di cemento; salire qualche metro e si trova la Via Spluga. Il primo tratto ricalca la vecchia via romana, mulattiera sassosa; si sbuca in prossimità della casa cantoniera poco sotto il Passo; attraversare la statale e imboccare un bellissimo single-track che ci porta di nuovo a Montespluga. Qui prendere l'asfalto fino alla diga; passarci sopra; aggirare sulla destra il promontorio e troverete l'inizio della discesa del Cardinello vera e propria. Bene, si inizia a scendere lungo le gole del Cardinello: sono esposte, però la strada è sufficientemente larga per essere affrontata con sicurezza. Dopo aver percorso il primo tratto (con panorami eccezionali), inizia un lungo e divertente single-track nel bosco che vi porterà di nuovo fino a Campodolcino. A Montesplugada segnalare il possibile pranzo all'Hotel della Posta (come non provare i pizzoccheri Chiavennaschi ?) (ah, è un po' caro...; se andate in tanti è meglio prenotare. Nessuno vieta di arrivare al Passo con l'auto (salvo poi andare a riprenderla).

09/06/2007
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS
non sono presenti immagini