Bellinzona (CH) - S.Lucio / Signora Pro-m - Tracciati
share condividi
 
trending_flat durata Da 4 a 4,30 ore - 25 Km
Dislivello 1600 mt.
Difficile
impegno fisico Impegnativo
XC / Cicloalpinismo
 
Periodo ideale: Tutto l' anno se senza neve
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 

Partenza

Lugano (CH)

Accesso

Autostrada A2 / E35 uscita Lugano e poi navigare la rotta GPS inclusa nella traccia sino a Molino Val Colla.

Informazioni

Descrizione: Prima tratta di trasferimento, Lugano Molino ValColla. 15km di asfalto. Trovo una certa soddisfazione nell'attraversare Lugano con il consueto traffico di pendolari che si recano al lavoro. Mentre supero le auto incolonnate, mi sento osservato e forse anche un po' invidiato . Poi inizio a risalire verso le montagne della ValColla ... e qui il traffico inizia a sparire piano piano fino ad annullarsi. Arrivato a Molino ValColla, inizio a inerpicarmi su una mulattiera verso il Passo del SanLucio. Inutile dire che la stagione più bella e colorata é l'autunno. I boschi in questa stagione sono stupendi e attraversarli é uno spettacolo per la vista e per l'olfatto. La salita da Cimadera fino alla boccheta di San Bernardo é un calvario. Sarà l'allenamento insufficente, sarà la pendenza folle (in meno di 4km mi sciroppo 500m di dislivello ), ma faccio una fatica immane. Non mi resta che scendere e spingere. Ecco spiegato il perché le tracce GPS scaricate lo percorrevano in discesa Arrivato alla Bocchetta, il sentiero entra in Italia e inizia a percorrere immensi pascoli pianeggainti. La vista spazia sulla Val Cavargnia e a tratti si scorge il Lago di Como. Finalmente arrivo al Passo San Lucio. Mi fermo e seduto su un muretto scarto i miei panini. Intorno solo il "rumore del silenzio". Di domenica e in estate é una zona particolarmente battuta dagli escursionisti. Oggi, Martedì, non c'è anima viva. Dopo aver mangiato e bevuto (Rivella ) riparto per il sentiero più bello della giornata. SanLucio - Piandanazzo ... una lunga traccia piazzata a quota 1500m e a metà montagna la quale si snoda in un lungo "mangia e bevi": brevi salite e brevi discese alternate da tratti pianeggianti. Il tutto altamente scenografico. Ogni tanto mi fermo a contemplare il panorama ... e a riprendere fiato. Dopo 6km arrivo in località Piandanazzo dove mi attende la discesa e il secondo sentiero più bello della giornata. La discesa su Signora é qualcosa di veramente divertente. Il sentiero non é mai pericoloso e mai stretto, le velocità di percorrenza sono però elevatissime e le traversine poste traversalmente invogliano a prendere il volo. In men che non si dica mi ritrovo in fondo valle. Ora non mi resta che ripercorrere a ritroso la strada asfaltata fino a Lugano

25/10/2005
report_problem Il download del file consentito su Safari per dispositivi IOS
Importare i tracciati GPX su altre piattaforme
logo

Carica il file attraverso il tuo account Strava a questo indirizzo

logo

Inserisci l'indirizzo mail che utilizzi per il tuo account MotionX, per caricare il file GPX in automatico sul tuo account

* L'indirizzo e-mail inserito non verr registrato in alcun modo e servir esclusivamente come indirizzo di riferimento nel momento dell'invio del tracciato al proprio account motionx
perm_mediascarica il tracciato GPS
non sono presenti immagini