First rides : Focus SAM2 LTD

Quando è stata presentata la prima JAM ho subito pensato fosse una E-Bike poco adatta all’ uso che prediligo ma sicuramente interessante proprio per le caratteristiche di batteria piccola (375 WH) e eventuale batteria supplementare (altri 375 WH per un totale di ben 750WH) per lunghi giri Alpini . Una nicchia del mercato in cui penso Focus sia leader di mercato perchè ha lavorato molto bene in ottica versatilità e estetica . La sorellla maggiore, la SAM2 LTD oggetto di queste prime prese di contatto, è la versione a corsa lunga con ben 170 mm di travel anteriori e posteriori: una macchina molto spostata verso l’ utilizzo E-Enduro . Ma andiamo subito alle prime impressioni dopo un paio di uscite con la SAM2 LTD di circa 70 Km e 2500 mt+  in totale che si sono svolte prima sul tracciato della gara E-Enduro di Pietra Ligure e in seguito su alcuni dei trails dell’ alto Vergante Bike Arena che ben conosciamo .

Percezione estetica : La SAM ricalca in toto le linea della JAM e dobbiamo subito dire che il risultato estetico è molto buono e la colloca tra le E-Bike più piacevoli all’ occhio presenti sul mercato . Certo se si monta la batteria supplementare si torna nella preistoria delle E-Bike e il “barattolo di salsa di pomodoro” (la batteria esterna supplementare n.d.r.) 🙂 è proprio brutto da vedere così come la scelta della colorazione che pur non essendo sgradevole non è certo modernissima … Se i Tedeschi usassero dei collaboratori nella scelta delle grafiche (magari Italiani) provenienti da altri settori si potrebbero sicuramente costruire prodotti più accattivanti 🙂

SAM_1

Posizione di guida : Nessun problema particolare: gli appoggi risultano corretti e intuitivi per una persona come me alta 1,76 mt. con la taglia Medium utilizzata .

Sospensioni : La versione LTD monta una forcella Yari da 170 mm che ha un buon rapporto qualità prezzo ma per me, abituato forse troppo bene con forcelle come Fox 36 o Ohlins RXF 36, risulta sicuramente di un livello ben inferiore a quelle citate. La forcella da una sensazione di legnosità e risulta molto “gnucca” tanto da comportare un maggior affaticamento delle braccia e delle spalle se paragonata appunto ad altre unità ammortizzanti . L’ ammortizzatore posteriore, aiutato anche dall’ ottimo cinematismo della sospensione, è sicuramente più fluido nel suo travel di 170 mm ma non raggiunge il livello di altri ammortizzatori .

Motore : Lo Steps E-8000 di Shimano è fluido e potente quanto basta, piccolo e ben costruito – come del resto tutti i prodotti delle Aziende Giapponesi – risulta sicuramente tra i più piacevoli e moderni da usare nell’ attuale parco motori disponibili sulle E-Bike. Sicuramente non è tra i più silenziosi del mercato … anzi in un bosco risulta persino fastidioso il rumore che produce se paragonato al silenziosissimo Specialized by Brose che in questo senso è ancora un riferimento assoluto per tutto il mercato . Buona ma sicuramente da migliorare la gestione elettronica del motore tramite l’ app E-Tube che permette una personalizzazione degli ultimi due livelli solamente (Boost e Trail) non permettendo però la personalizzazione del livello Eco che risulta essere sin troppo sostenuto per un utilizzo normale . I consumi ovviamente ne risentono non poco anche se bisogna dire che li ritengo allineati alla Concorrenza nell’ uso di tutti i giorni . Certo in un utilizzo “Economy run” il livello Eco così sostenuto penalizza il risultato e non comprendiamo perchè i tecnici Giapponesi non abbiamo ancora risolto un problema che all’ occhio di noi profani utilizzatori sembrerebbe praticamente di facilissima soluzione ! Per finire abbiamo notato una certa quale difficoltà d’ assitenza quando la cadenza aumenta sopra la soglia di 90 / 100 rpm che influisce negativamente sulla pedalata in piano e in discesa con continui stacchi dell’ erogazione da parte del motore .

Salita scorrevole : Molto buona la pedalabilità e la guidabilità della bicicletta anche grazie al peso ridotto (circa 21 Kg.) e alla buona qualità del cinematismo posteriore .

Salita tecnica : Ottima, come detto la bontà del cinematismo e la corretta altezza da terra del movimento centrale aiutano anche nei tratti più sconnessi . Infatti difficilmente capita di “zappare” con le pedivelle anche in presenza di ostacoli importanti .

Single-track : Più che buona e intuitiva nei cambi di direzione proprio perchè aiutata da un peso da riferimento in presenza di tale travel delle sospensioni .

Discesa scorrevole e fluida (veloce) : 170 mm di travel uniti a una geometria indovinata ne fanno un’ ottima E-Bike per uso gravity . Buona la scelta di gomme da 27,5″ x 2.40 Maxxis (anche se noi abbiamo optato per pneumatici Schwalbe da 2.35 più scorrevoli) . La bicicletta risulta sempre precisa e stabile anche se i percorsi effettuati non ci hanno permesso di raggiungere altissime velocità di percorrenza .

Discesa tecnica e stretta : Più che buona la guidabilità consideranto una bicicletta votata all’ uso gravity, anche se a bassissime velocità (e sopratutto da fermo) l’ utilizzo della batteria supplementare piazzata un filino più in alto di quella integrata si percepisce chiaramente . Con l’ aumentare delle andature questo effetto direi che scompare completamente .

Frenata : I freni Magura MT2, abbastanza economici, non sono certo un riferimento ma comunque sufficienti per il normale utilizzo . Fastidioso il fatto che il comando cambio è praticamente integrato con il braccialetto del freno Magura e quindi per sostituire eventualmente i freni alla necessità bisognerà considerare anche la sostituzione del comando cambio .

Rigidità : Più che buona e assolutamente adeguata per un utilizzo gravity oriented .

Dotazione : Adeguata al prezzo di vendita della SAM2 LTD . Certo che una forcella e dei freni migliori non starebbero male … Il motore Shimano, con tutte le possibile migliorie di cui accenato sopra, è comunque uno dei riferimenti del mercato attuale ! Buono il resto della componentistica .

Estetica e finiture : Come detto sopra la biciclettta è molto bellla e colori più azzeccatti potrebbero veramente farne un “must have” 🙂

Valutazione rapporto qualità/prezzo : Considerando il travel da gravity E-Bike direi che risulta essere tra i più bassi del mercato !

Note finali : Due uscite su terreni molto diversi mi permettono di inserire questa E-Bike fra le mie preferite proprio per la versatilità d’ uso della stessa . Uscita da weekend warrior della Domenica mattina a tutta con una sola batteria da 375 WH garantiscono divertimento assicurato per circa 30/35 Km e almeno 1000 Mt+ che sono la media che quasi tuttti noi percorriamo nelle 2/3 ore della mattinata . 750WH con le due batterie invece garantiscono percorrenze e dislivelli che pochissime altre E-Bike possono permettersi ! Tutto questo direi ad un prezzo più che buono e in presenza di una bellissima E-Bike (a patto di non vederla con la seconda batteria) ! Insomma un giocattolo meraviglioso adatto a tutti e a tutte le tasche !

Molto ma molto bene 🙂

SAM_2